ANA

Liceo artistico, 15 anni, amo scrivere, disegnare, sono in piena crisi d'identità

give-you-all:

Lesbian blog. Checking out all new followers. xx

give-you-all:

Lesbian blog. Checking out all new followers. xx

(Source: fuckyouthe-end)

am-nimic-fara-tine asked: Ciao (: Mi potresti dare un parere sul l'artistico? Io vado allo scientifico però ho sempre voluto andare all'artistico e sto pensando di cambiare, quindi ho bisogno di un po' di dritte.

La gente è stupenda. È come se gli ‘artisti’ fossero autorizzati a esprimersi. Nessuno ti giudica (ok, la gente con la puzza sotto al naso c’è anche qui ma meno). Non ti senti osservato per il tuo modo di vestire o per un taglio di capelli diverso, perchè ti confondi con la massa. Io nella mia città mi sento sempre guardata male, sempre squadrata dalla testa ai piedi, a scuola invece non sono niente in confronto alle persone stravaganti che ci sono. A parte questo, la verità è che prima era la cosa più bella del mondo, poi con la riforma hanno tagliato ore e si fa davvero pochissimo. Io faccio 36 ore e sono in seconda, più avanti vai più ore hai, quindi devo dire che è abbastanza faticosa come scuola. In terza le classi si dividono in arti figurative e architettura. Architettura mi piace molto, peró richiede più impegno e attenzione. Arti figurative comprende arti pittoriche e plastiche. Qui dipende tanto dal tipo di insegnante che ti capita, io per esempio in pittoriche ho una professoressa che non fa un cazzo, dice ‘copiate’ e basta, mentre in plastiche ho avuto bravi professori. C’è gente che pensa che sia scultura vera e propria, ma in realtà puoi fare un sacco di cose, dalla lavorazione del legno, all’argilla o ai materiali di riciclo. Poi se scegli il liceo puoi fare comunque qualsiasi università, quindi non ti toglie nulla. Domande?

(Source: psychedeliclights)

jonhtostezinho:

Follow him psychedelic mind